Utensileria

VENDITA UTENSILI DA LAVORO

Cerchi gli utensili da lavoro per il tuo hobby o la tua professione? Colorificio Santini dispone di un reparto dedicato all’utensileria manuale o elettrica. Avere l’utensile giusto quando si svolgono lavori di bricolage, riparazioni di elettrodomestici, macchinari, o per lavori di falegnameria è importante se non essenziale. Presso il negozio di utensili da lavoro potrete trovare:

- trapani elettrici e manuali cacciaviti;

- cacciaviti elettrici;

- compressori;

- smerigliatrici;

- levigatrici;

- seghetti;

- avvitatori elettrici;

- chiavi inglesi;

- pinze;

- martelli;

Oltre all’utensileria manuale il Colorificio Santini si occupa delle vendita di utensili elettrici delle migliori marche con il quale svolgere in breve tempo e in maniera precisa qualsiasi tipo di lavoro tra questi oltre a trapani e avvitatori o seghe elettriche anche pistole per il silicone a caldo, pistola silicone classica per lavori di idraulica.

VITERIA E MINUTERIA METALLICA

 A completare l’offerta di articoli da lavoro e arnesi anche un fornito reparto di minuteria metallica e viteria, che comprende chiodi, viti, tasselli di qualsiasi misura e per qualsiasi esigenza. Il negozio si occupa anche delle fornitura di materiale per edilizia ed è punto di riferimento per l'acquisto di articoli per il fai da te e il bricolage, oltre a prodotti di ferramenta. Non esitate a chiedere una consulenza professionale agli incaricati del colorificio, il personale è a vostra disposizione per illustrarvi nel dettaglio le specificità di ogni strumento e il costo.

Rinnova la tua facciata e dai un volto nuovo alla tua casa. Approfitta del bonus facciate con sconto in fattura del 60%. Con Colorificio Santini è tutto molto semplice, PENSIAMO A TUTTO NOI. Non esitare richiedere il tuo preventivo gratuito.

OCCASIONE UNICA

Dai un volto nuovo alla tua casa. Approfitta del bonus facciate con sconto in fattura del 60%.

Con Colorificio Santini è molto semplice, PENSIAMO A TUTTO NOI, dalla parte burocratica allo sviluppo.

Avrai a disposizione i migliori professionisti del settore che con un'attenta valutazione si preoccuperanno di rendere la tua casa come non l'hai mai vista prima, utilizzando materiali di alta qualità.

Non esitare a richiedere il tuo preventivo gratuito.

CONTATTACI
1 di 16

Cos'è il Bonus Facciate?

Il Bonus Facciate è un intervento vantaggioso per molte figure del panorama immobiliare (privati, società, aziende e PA), non ha limiti di spesa ed è molto più semplice da ottenere rispetto a molti altri bonus, ad esempio rispetto all’Ecobonus 110%.

Grazie al Decreto Rilancio, poi, il Bonus Facciate può usufruire dello sconto in fattura con cessione del credito: in pratica, un risparmio immediato del 60%.

 

Scopriamo insieme tutti i dettagli del Bonus:

1. in cosa consiste

2. quali interventi copre

3. i requisiti degli immobili

4. chi può beneficiarne

5. quali spese permette di recuperare  

6. come avviene lo sconto

7. come effettuare il pagamento

8. vantaggi rispetto al Superbonus 110%

 

Cosa è il Bonus Facciate

Il Bonus Facciate è uno sconto fiscale, emesso con l’obbiettivo di restaurare e ridare lustro agli edifici delle città italiane. In breve, permette di detrarre (= recuperare) il 60% delle spese sostenute per interventi di recupero o restauro della facciata per migliorare il decoro urbano.

Quali interventi comprende

Il Bonus Facciata copre le spese sostenute per interventi di:

recupero o restauro della facciata esterna di edifici esistenti (dalla pulitura alla tinteggiatura, compresi lavori su balconi, terrazzi, ornamenti e fregi, parapetti e cornici) recupero o restauro della facciata interna visibile da strada pubblica, risanamento e sistemazioni di pluviali, grondaie e impianti che insistono sulla facciata.

 

Ma le facciate di quali edifici? Tutti, anche quelli strumentali, ma a una condizione.

 

Dove devono essere gli immobili

L’unica condizione (indicata nel D.M n.1444/1968) è che gli immobili si trovino nelle zone A o B delle città:

zone A= centri storici, artistici o di particolare pregio ambientale zone B= aree totalmente o parzialmente edificate, sono ammesse anche le zone assimilabili alle precedenti, in base a norme regionali o regolamenti comunali.

 

Chi può beneficiarne

Il Bonus Facciate è aperto sia ai privati che ai pubblici, residenti e non residenti.

Tra i privati, rientrano inquilini, proprietari, condomini e imprese (tranne i titolari di partita IVA a regime forfettario). Tra i pubblici, tutti gli enti della Pubblica Amministrazione. L’unica condizione è che i beneficiari posseggano o detengano l’immobile con titolo idoneo.

Va da sé che sconti così ingenti sono l’ideale per tutti coloro che gestiscono o possiedono stabili di pregio nei centri storici, sia proprietari cielo-terra che società di investimento immobiliare (come real estate, SGR, property manager).

 

Quali spese copre

L’agevolazione fiscale copre tutte le spese sostenute per gli interventi elencati sopra. Ciò significa che si possono detrarre:

le spese dei lavori (dall’installazione dei ponteggi allo smaltimento dei materiali)le spese di progettazione le spese per i sopralluoghi IVA e imposta di bollo ecc.

CONTATTACI